ALBERI MONUMENTALI

La Regione EmiliaRomagna ha effettuato un Seminario rivolto alle Guardie Ecologiche Volontarie  sul Monitoraggio degli Alberi Monumentali singoli o in gruppi, in bosco o in filare, di notevole pregio scientifico o monumentale, presenti nel territorio regionale  e tutelati ai sensi della L.R. n.2/1977 del 24 gennaio.

Il Seminario, vista l'enorme affluenza di personale, si è svolto a Bologna in due Sessioni  nelle giornate del  23/01/2013 e del 04/03/2013.

A questi due incontri hanno partecipato alcune Guardie Ecologiche Volontarie (G.E.V.)  e alcuni collaboratori del Raggruppamento  di Cesena.

Scopo del Seminario, tenuto congiuntamente dal Servizio Parchi e Risorse forestali, dall'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali (I.B.C.) e dal Servizio Fitosanitario, è stato quello di illustrare, partendo da una panoramica degli alberi tutelati, un nuovo sistema di monitoraggio ad uso delle G.E.V. e utile per la compilazione di schede di rilevazione sullo stato di salute o criticità in cui versano tali esemplari.

  Gli argomenti trattati sono stati i seguenti:

- Tutela degli alberi di notevole pregio scientifico e monumentale. Efficacia e criticità nella gestione

  del vincolo.

- Criteri e metodi per il rilevamento degli alberi monumentali. Monitoraggio e modalità di gestione

  dei dati.

- Valutazione dello stato fitosanitario. Descrizione dei criteri di rilevamento.

- Utilizzo del GPS nel rilevamento dei dati.

 

Inoltre è possibile consultare la Banca Dati degli Alberi Monumentali dell'Emilia Romagna a cura dell’Istituto per i Beni Artistici  Culturali e Naturali, rinnovata nel 2010 al seguente link:

http://ibc.regione.emilia-romagna.it/argomenti/alberi-monumentali

A breve verrà pubblicata nel sito della Regione Emilia Romagna,  una pagina dedicata alle Guardie Ecologiche. Qui sarà possibile reperire tutta la documentazione e le informazioni relative al monitoraggio. Nel sito ci sarà anche una piccola sezione dedicata alle norme di tutela perché le G.E.V. non si trovino impreparate qualora vengano richieste loro delle informazioni relative alla tutela degli alberi monumentali. Il monitoraggio sarà un’ottima occasione per informare i cittadini ed i proprietari di tali esemplari delle norme di tutela vigenti nella nostra Regione.

La Regione Emilia Romagna comunicherà l’avvenuta pubblicazione sul sito di tali pagine.

Infine sarà attivato anche un indirizzo di posta elettronica riservato alle G.E.V. Queste potranno utilizzarlo per l’inoltro delle schede e delle relative foto.

Il monitoraggio partirà dal 1 aprile p.v. e dovrà concludersi entro marzo 2014. 

 

La Legge Regionale

 

La Regione Emilia-Romagnafin dal 1977 haemanato una Legge di protezione della flora spontanea(L.R.n. 2), che all’art. 6 prevede “particolare tutela degli esemplari arborei singoli o in gruppi, in bosco o in filari di notevole pregio scientifico o monumentale”

 

Che cosa è un albero monumentale?

 

L’albero è affascinante fenomeno biologico;

L’albero ha un grande valore ambientale;

L'albero monumentale è presenza e testimonianza della nostra storia e del nostro passato, riferimento concreto, visibile e vivo di un territorio e di una comunità.

Ogni "albero monumentale" racconta con dovizia di particolari le vicissitudini del proprio ambiente di cui risulta essere il più antico abitante, il più longevo essere vivente, il più profondo conoscitore.

 

QUALCHE ALBERO MONUMENTALE

Gelso (Morus sp.)

San Giorgio (Cesena) - via Melona, 3401

 

Questo Gelso dall'enorme chioma è collocato a margine di una sede stradale, su un terreno con poca erba. Ciò gli conferisce un significativo impatto paesaggistico.

Specie: Morus sp. (Gelso)
Dove: San Giorgio (Cesena) - via Melona, 3401
Altezza: 12 m
Diametro: 110 cm
Provvedimento di tutela: 12202/1997

 

Cedro del Libano (Cedrus libanotica)

Cesena - via Romea, 2208 (Villa Mami)

 

Alle porte della città, all'interno di un'antica dimora, si trova quest'esemplare di Cedro del Libano di pregiato valore storico e paesaggistico, nonché botanico.
 
Specie: Cedrus libanotica (cedro del Libano)
Dove: Cesena - via Romea, 2208 (Villa Mami)
Altezza: 18 m
Diametro: 163 cm
Provvedimento di tutela: D.P.G.R. n. 420/1988

 

In conclusione.......

 
Giovedì 21 Marzo 2013 kl. 22:53 vigilanza
  • 1